Giovanni Gastel morto per Covid
screen da yt

L’illustre fotografo Giovanni Gastel si è spento questo pomeriggio, 13 marzo 2021. Era ricoverato a Milano per Covid

Giovanni Gastel si è spento questo pomeriggio, 13 marzo 2021. L’illustre fotografo, che avrebbe compiuto 66 anni il prossimo 27 dicembre, era ricoverato a Milano a causa dell’aggravarsi delle proprie condizioni di salute dopo aver contratto il Covid.

Potrebbe interessarti:

La carriera

Giovanni Gastel nasce a Milano il 27 dicembre 1955 da Giuseppe e Ida Visconti di Modrone (nipote di Luchino Visconti). La sua carriera comincia a decollare verso la fine degli anni Settanta, quando lavora ai suoi progetti in un seminterrato. E’ molto giovane quando si approccia all’arte dello scatto fotografico scoprendo un talento naturale che lo porterà a guadagnare fama in tutto il mondo. Sempre nel corso degli anni 70, tra il 1975 e il 1976, lavora per Christie’s. Il 1981 è l’anno della svolta: Giovanni Gastel incontra Carla Ghislieri che sarà la sua futura agente.

Fra le personalità che il fotografo ha immortalato si segnalano Barack Obama, Maradona e Fiorello, ma anche Pino Daniele e Johnny Depp. Portano la sua firma le immagini dedicate alla campagna pubblicitaria di Chiara Boni con Malika Ayane. Proprio di recente, Il MAXXI a Roma ha organizzato una mostra in suo onore: ‘Giovanni Gastel. The People I like

Letture Consigliate