Jason Dupasquier
Foto: twitter MotoGP

Non ce l’ha fatta Jason Dupasquier, il 19enne pilota della Moto3 coinvolto in un drammatico incidente al Mugello: lo svizzero si è spento questa mattina

Si è spento questa mattina all’età di 19 anni Jason Dupasquier, pilota di Moto3 che nella giornata di sabato era rimasto coinvolto in un drammatico incidente durante le qualifiche sulla pista del Mugello. Lo svizzero, dopo l’operazione nella tarda serata di sabato, è spirato nella prima mattinata odierna ed il decesso è stato comunicato pochi minuti fa.

Potrebbe interessarti:

Il comunicato della MotoGP: “Siamo profondamente rattristati nel segnalare la perdita di Jason Dupasquier.A nome di tutta la famiglia MotoGP, inviamo il nostro affetto alla sua squadra, alla sua famiglia e ai suoi cari. Ci mancherai moltissimo, Jason. Guidare in pace”. Già tanti i messaggi di cordoglio da parte dei team di MotoGP per questa dolorosa e prematura perdita del classe 2001.

Una giornata drammatica per il mondo delle due ruote e per l’intero circus: la gara di Moto3 è stata disputata in mattinata con la vittoria di Dennis Foggia mentre il team di Dupasquier non ha gareggiato con la speranza di buone notizie dall’ospedale di Firenze. Purtroppo però è arrivata la triste notizia pochi minuti prima dell’inizio della gara di Moto2. Ma scendere in pista non sarà affatto facile per i piloti dopo una notizia così.


Letture Consigliate