Multa di 45 mila euro patteggiata per Ezio Greggio

AttualitàMulta di 45 mila euro patteggiata per Ezio Greggio

Il popolare show man, volto storico del Tg satirico Striscia la Notizia, ha patteggiato col Tribunale di Monza 45 mila euro di multa per mancato pagamento di tasse alle società irlandesi che gestivano i suoi diritti. Alternativa il carcere

[ads1]

Multa di ben 45 mila euro per il conduttore storico del tg satirico Striscia la Notizia, la quale non è altro che una conversione di sei mesi di reclusione.

multa
Multa di 45 mila euro patteggiata per Ezio Greggio

Tutto ha inizio nl 2013, quando Greggio pattuisce un accodo con l’Agenzia delle Entrate per chiudere un contenzioso con le Procure di Monza e Milano, riguardante l’evasione fiscale perpetrata col beneficio della sua residenza di Montecarlo.

Per placare gli animi sono serviti 20 mila euro, sborsati da lui e dalle società irlandesi che si occupano dei suoi diritti. Una multa salata servita per coprire le spese di un processo per evasione fiscale, sui 23 mila euro che Mediaset aveva utilizzato per l’acquisto di un elicottero, naturalmente occultato al fisco. Grazie proprio alla sua residenza a Monaco ed alle società per i diritti d’immagine, a detta dell’accusa, aveva sviato la burocrazia ed evitato i pagamenti delle imposte.

A chiudere la questione, dal quale l’ex cabarettista dello show Drive in prende le distanze, è stata un abile affondo giudiziario dell’avvocato Giulia Bongiorno, grazie alla quale si è riusciti a patteggiare con il GIP di Monza una conversione di sei mesi di carcere in una multa di 45 mila euro, con la non menzione penale.

A tal proposito, ecco il commento sulla vicenda: “Il patteggiamento non è il riconoscimento di alcuna colpa, ma è solo una scelta di strategia processuale voluta dall’avvocato Bongiorno al solo fine di evitare le lungaggini di un processo che avrebbe condotto, senza ombra di dubbio, alla quarta decisione favorevole. Tre sentenze dello Stato Italiano, infatti, sia in sede civile che penale hanno già confermato in questi anni che Greggio è regolarmente residente a Monte Carlo dal 1993, ove tra l’altro è stato eletto presidente del Comites (Comitato degli italiani all’Estero), organismo ufficiale riconosciuto dal Presidente della Repubblica e dal ministero degli Esteri italiani, nonché dal governo di Monaco“.

[ads2]

Grazia De Gennarohttps://zon.it
Classe 1987, ho frequentato l’Università degli Studi di Salerno, conseguendo la Laurea di Primo Livello in Sociologia. Ho ottenuto una certificazione di frequenza per il corso di addetto/responsabile Ufficio Stampa e ho partecipato a diversi concorsi letterari, tra cui quello dell'estate 2015 del Circolo degli Artisti Salernitani, che mi è valso un Primo Premio. Lo scorso anno ho pubblicato il mio primo romanzo edito da Writers Editor, intitolato "Amore di papà". Sono un'attivista femminista e sostenitrice dei diritti LGBTIQ e gestisco una pagina Facebook sui diritti delle donne, "Doppia Vu Women Rights". Inoltre, ho il ruolo di segretaria provinciale presso la sezione NIDIL CGIL di Salerno.

Covid-19

Italia
106,559
Totale di casi attivi
Updated on 23 September 2021 - 01:06 01:06