16 Novembre 2022 - 11:54

Napoli, e se il Mondiale fosse un problema?

Il Napoli sta vivendo un momento di forma strepitoso, ma le insidie sono dietro l'angolo. Come torneranno gli azzurri a gennaio?

Osimhen Roma Napoli

Diciamo la verità: nessun tifoso del Napoli aveva intenzione di fermarsi adesso. In un periodo di forma semplicemente straordinario, gli azzurri sono costretti ad un lungo stop a causa del mondiale in Qatar. Gli uomini di Spalletti, primi in classifica ed a +8 dal Milan al secondo posto, hanno messo fino ad ora una seria ipoteca sullo Scudetto, ma la lunga pausa di due mesi potrebbe stravolgere tutto.

Gli azzurri al mondiale

Tra i calciatori del Napoli, solo in 5 sono stati selezionati dai rispettivi tecnici per prendere parte alla spedizione mondiale in Qatar:

  • Zielinski (Polonia)
  • Olivera (Uruguay)
  • Lozano (Messico)
  • Anguissa (Camerun)
  • Kim Minjae (Corea del Sud)

Napoli, come torni alla ripresa?

Il rischio grande è che alla ripresa del campionato di gennaio, la grande spinta e il grande entusiasmo che fino ad ora hanno portato il Napoli in vetta alla classifica possano calare. È proprio in questo che dovrà essere abile l’allenatore azzurro Luciano Spalletti, sfoderando le sue migliori doti da comunicatore e da motivatore per tenere alta l’attenzione ed affrontare il girone di ritorno nelle migliori condizioni. Inter, Sampdoria e Juventus le prime tre avversarie alla ripresa, che potrebbero portare non pochi problemi alla squadra azzurra. Di tempo per preparare le gare ce n’è eccome, ora è tutto nelle mani di squadra e società.