napoli
Foto: Napoli Twitter

Terza vittoria di fila e terzo posto momentaneo: buon momento di forma per il Napoli che anche contro la Sampdoria si assicura i 3 punti

Allo Stadio Diego Armando Maradona non delude il Napoli di Rino Gattuso: i partenopei soffrono nel primo tempo ma si impongono per 2 a 1 grazie alle reti di Lozano e Petagna.

Potrebbe interessarti:

Primo tempo che esemplifica al meglio la strategia ideata da Ranieri per imbrigliare la capacità offensiva dei partenopei: le due linee in fase difensiva hanno impedito per larghi tratti agli uomini di Gattuso di creare vere occasioni da gol.

Gli unici pericoli dalle parti di Audero sono frutto di giocate personali e tiri dalla distanza, soprattutto da parte di Lorenzo Insigne e Zielinski.

Ottima, invece, la partita in ripartenza della Sampdoria, concretizzatasi al 20′ con la gran botta di sinistro di Jakub Jankto su cui Meret non riesce a intervenire.

Seconda frazione stravolta grazie ai cambi di Rino Gattuso: sono proprio Lozano e Petagna a ribaltare il risultato. Prima il messicano, al 53′, trova di testa il gol del pareggio su assist pennellato di Dries Mertens dalla sinistra, mentre al 68′ è l’ex Spal a incornare il 2 a 1. L’unico squillo del secondo tempo blucerchiato arriva con la conclusione da fuori di Candreva, ma Meret è attento ad allungarsi e salvare il risultato.

Terza vittoria di fila in Serie A per il Napoli che con i 3 punti odierni si porta a 23 punti, meno 3 dal Milan capolista impegnato questa sera contro il Parma.

Tabellino

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam (59′ Mario Rui); Fabian (46′ Petagna), Demme (59′ Bakayoko), Zielinski (77′ Lobotka); Politano (46′ Lozano), Mertens, Insigne. All. Gattuso

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Ferrari, Yoshida, Colley, Augello; Ekdal, Thorsby; Candreva, Verre (63′ Ramirez), Jankto (78′ Damsgaard); Quagliarella. All. Ranieri

Marcatori: 20′ Jankto (S), 53′ Lozano (N), 68′ Petagna (N)
Ammoniti: Thorsby (S), Ekdal (S), Di Lorenzo (N), Colley (S), Insigne (N), Ramirez (S), Mario Rui (N)

Arbitro: La Penna

Letture Consigliate