naya rivera glee

Secondo quanto riferito dallo sceriffo della Contea di Ventura, Naya Rivera è morta annegata nel lago Piru dopo aver salvato il figlio Josey

Ha raccolto le energie per salvare il figlio, ma non abbastanza per salvare se stessa“. Così lo sceriffo della Contea di Ventura racconta i presumibili ultimi istanti di vita di Naya Rivera, il cui corpo è stato ritrovato ieri sera nella parte nord-est del Lago Piru, dove l’acqua arriva ad una profondità di 15 metri.

Potrebbe interessarti:

Secondo le autorità dunque l’attrice di Glee33 anni, sarebbe annegata dopo aver aiutato il figlio Josey di quattro anni a risalire sulla barca.

Le ricerche di Naya Rivera sono andate avanti per sei giorni, fino a ieri sera quando il suo corpo è stato ritrovato. Alle operazioni hanno assistito anche i parenti più stretti dell’attrice, mentre il figlio Josey è stato affidato alle cure del padre, Ryan Dorsey.

Alla notizia del ritrovamento del corpo di Rivera, alcuni attori del cast di Glee si sono recati sulle sponde del Lago Piru per pregare per lei, mentre altri l’hanno omaggiata sui social ricordando il suo talento trasversale, dal piccolo al grande schermo passando per la musica. (qui il nostro ricordo con le sue esibizioni più belle in Glee)

Letture Consigliate