Kean in Nazionale
Fonte immagine: Profilo Twitter ufficiale Azzurri

Dopo Cristante, anche Kean lascia il ritiro della nazionale. L’attaccante del Psg non sarà disponibile per le gare di qualificazione per il prossimo mondiale.

La Nazionale del ct Roberto Mancini dovrà far a meno di Moise Kean per le prossime tre partite valevoli per le qualificazione ai prossimi campionati del Mondo in Qatar.

Potrebbe interessarti:

Attraverso un comunicato ufficiale, gli azzurri hanno reso noto che “Il calciatore Moise Bioty Kean ha accusato uno stato di affaticamento che lo rende indisponibile per le prossime gare della nazionale contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania. Per questo motivo Kean è stato escluso dalla lista dei convocati azzurri e questa mattina farà rientro farà rientro al club di appartenenza, il Paris Saint Germain“.

Dopo l’esclusione di Cristante per un sospetto di pubalgia, la Nazionale perde uno degli attaccanti più in forma del momento che avrebbe fatto molto comodo alle strategie di Mancini. Nel suo consueto 4-3-3 il trio offensivo dovrebbe essere composto da Insigne, Immobile e Federico Chiesa.

Le prossime avversarie degli azzurri non saranno di certo di primo livello ma l’obbiettivo resta quello di continuare sulla stessa strada lasciata 5 mesi fa, vincere e convincere per portare a casa le prime vittorie in una competizione in cui non puoi permetterti passi falsi, le scorse qualificazioni insegnano.

Letture Consigliate