NBA Finals, Toronto Raptors a un passo dal primo titolo



foto da sito ufficiale NBA

NBA Finals: un sontuoso Kawhi Leonard trascina i Raptors che si portano sul 3-1 contro i Warriors e avranno 3 match point, il primo dei quali in casa

NBA Finals, Toronto Raptors a un passo da quello che sarebbe il primo titolo della storia della franchigia. Protagonista assoluto Kawhi Leonard. ‘The Claw‘ si sta affermando in queste NBA Finals come il giocatore più forte e decisivo della lega, capace di fare la differenza in attacco e in difesa. Golden State Warriors sconfitti per due volte di fila a casa loro e incapaci di reagire senza Kevin Durant e con Klay Thompson e DeMarcus Cousins non al meglio della condizione.

I Raptors avranno il primo match point in casa per gara 5 il prossimo 11 Giugno. L’Air Canada Center di Toronto si preannuncia un catino infuocato, pronto a far festa con i suoi beniamini.

Golden State Warriors – Toronto Raptors 92-105: troppo Leonard. Gara4, ma in generale tutti i playoffs 2019, si chiude nel segno dell’ala dei Raptors che domina la partita dall’inizio alla fine. Alla fine il ‘box score‘ segna 36 punti e 12 rimbalzi per Leonard che domina anche nella metà campo difensiva. Buono l’apporto di Siakam e, dalla panchina, di Ibaka che insieme forniscono 39 punti e tanta sostanza sotto canestro. Ai Warriors non bastano i 55 punti degli ‘splash brothersCurry e Thompson. Deludono Cousins, solo 6 punti in 15 minuti di azione per il centro ex all-star, e Iguodala, 3 miseri punti per l’eroe di gara 2.

Leggi anche