Buona fortuna amore, Nesli e la tenerezza di un addio



Nesli si esibisce per la prima volta sul palco dell’Ariston con il brano “Buona fortuna amore”. Una lettera d’amore per una persona lontana, un amore che sta finendo ma che si vuole trattenere ancora per un po’

La prima volta sul palco di Sanremo per Nesli. Emozione e voglia di mettersi in gioco con il brano Buona fortuna amore. Una lettera d’amore per una persona lontana, un amore che sta finendo ma che si vuole trattenere ancora per un po’. Non c’è rabbia nel testo, ma solo la celebrazione di un addio.

nesliE ti sei chiesto mai tutto finisse ora,
E’ già finito tutto ma ricomincia ancora
E ancora
Buona fortuna amore ovunque tu sarai
Dammi tutto adesso tutto quello che hai

La presenza del rapper di Senigallia poteva rappresentare un’apertura verso territori diversi dalla melodia tradizionale. E invece, inaspettatamente, anche Nesli si è indirizzato verso una voglia generale di tenerezza, confezionando una ballata d’amore.

Nesli decide in questo modo di mettere un punto e andare a capo,  in maniera netta. Si confronta con la canzone tradizionale pop italiana, cosi tanto odiata, e sfida il suo “mondo” musicale proprio sul palco di Sanremo e per di più con una canzone d’amore che  per un ex rapper che fino a poco fa andava in giro con la cresta punk biondo platino, tanto scontata non è.

E se lassù un angolo di cielo
Ci appartiene
Vale la pena in questo posto seminare il bene
E come viene

Nonostante le relazioni spesso non vadano come desideriamo è giusto continuare a fare del bene. L’amore non sempre ci promette ricompense. Bisogna viversi le cose come vengono, senza aspettative e senza delusioni. L’importante è non lasciarci il cuore..

Buona fortuna vita buona fortuna amore
E niente più dolore, ore, ore
Dammi tutto adesso tutto quello che hai
Dammi l’odore addosso se no mi perderai
Della tua pelle in fiamme dammi l’amore in faccia
E i morsi sulla carne la vita che si slaccia
E si slaccia
Basta dai
Non ce lo lascio il cuore un’altra volta
Ancora buona fortuna

Leggi anche