Novità Sanremo 2018, niente cover ed eliminazioni

sanremo 2018

Il direttore artistico Claudio Baglioni, ospite al Tg1 ha raccontato le novità del suo Sanremo. Niente più eliminazioni e niente più serata Cover

project adv

Non ci sarà, come in tutte le edizioni precedenti, più quella pratica un po’ violenta del dover mandare a casa qualcuno. Chiunque degli invitati al Festival, dei proponenti, siano essi giovani o campioni, cominceranno il Festival e lo finiranno. Nessuno andrà via, nessuno dovrà fare le valigie. Credo che questo lo renderà simile a un festival del cinema o a un festival letterario”.

Queste le parole di Claudio Baglioni durante l’intervista al Tg 1 per presentare il suo Festival di Sanremo. Si definisce più un ”conducente” che un conduttore “Perché il Festival lo condurrò fino a quel punto, poi dipenderà un po’ dalla squadra. Il mio lavoro è già tantissimo, perché significa fare e decidere molti degli aspetti del Festival. Praticamente tutti, dalla scenografia, alla linea editoriale, ai contenuti, al significato generale di questo Festival, che vedrà la musica al centro, visto che hanno voluto dopo ben tre miei “no” un musicista e cantautore alla guida” e come ogni intervista ci tiene a precisare che in questa edizione ci sarà la musica in primo piano.

Tante le novità di questo festival 2018 che andrà in onda dal 6 al 18 Febbraio. Mentre continua il totoscommesse per le vallette che affiancheranno il cantautore (sono già stati fatti i nomi di Sabrina Ferilli, Miriam Leone e Ilaria D’amico), certo è il regolamento della gara. Le canzoni da un massimo di 3:15 minuti sono state aumentate a 4 minuti; la serata Cover è stata eliminata e al suo posto avremo la serata duetti in cui sentiremo sempre le canzoni in gara riarrangiate per l’occasione; ultima novità è che nessuno, né tra i big né tra le nuove proposte, verrà eliminato.

Teniamo gli occhi aperti in attesa di nuovi ”spoiler” sulle cinque puntate di questo 68esimo Festival di Sanremo.

Video del giorno