Obamagate: per Trump Obama cospirò contro di lui

Obama
Immagine da Pixabay

Obamagate: Dopo che Barack Obama ha criticato apertamente la gestione dell’epidemia da parte di Trump, il tycoon lo ha accusato di cospirazione

Trump rispolvera l’Obamagate: il suo predecessore avrebbe cospirato contro di lui.

“Un disastro”, non usa mezzi termini l’ex presidente Barack Obama nel definire la gestione dell’emergenza Coronavirus da parte dell’attuale inquilino della Casa Bianca, Donald Trump.

Il tycoon, per parte sua, risponde velenoso con una serie di tweet in cui accusa il suo predecessore di aver cospirato contro di lui, poche settimane prima della sua elezione. Il riferimento non è così chiaro, anzi Trump conia un termine che nel giro di poco tempo è diventato virale: Obamagate.

Tutto questo mentre gli Stati Uniti fanno i conti con il pesante bilancio, in termini di morti e contagiati, dell’emergenza Coronavirus. E c’è apprensione anche all’interno della Casa Bianca stessa: il virologo Anthony Fauci, alla guida della task force impegnata nella gestione della crisi sanitaria, si è posto in isolamento volontario di 14 giorni per essere entrato in contatto con una persona risultata positiva all’infezione.

“Abbiamo le prove che il Sars-Cov2 sia sfuggito da un laboratorio di Wuhan”, affermò qualche giorno fa il segretario di Stato americano Mike Pompeo “Presto presenteremo un dossier”. Tuttavia, gli stessi virologi, hanno bollato come priva di fondamento scientifico questa ipotesi.