Oral cancer day 2018: giornata per la prevenzione del tumore alla bocca



oral cancer day tumore alla bocca

Il 5 maggio si celebra l’Oral cancer day 2018, una giornata dedicata all’informazione e alla prevenzione del tumore alla bocca. Visite gratuite in tutta Italia

Il tumore alla bocca rappresenta circa l’8% delle neoplasie maligne. Ad essere colpiti sono principalmente gli uomini con abitudini e stili di vita sbagliati. I sintomi sono spesso sottovalutati e, per questo, l’ANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani), promuove l’Oral cancer day 2018.

Il 5 maggio, in 59 piazze italiane, saranno allestiti gazebo informativi dove gli interessati potranno sottoporsi ad una prima visita del cavo orale. Per chi non riuscisse il giorno 5, dal 7 maggio all’8 giugno sarà possibile effettuare una visita, chiamando al numero 800 911 202, presso uno dei tanti studi odontoiatrici affiliati all’ANDI.

Il tumore alla bocca

Si tratta di un tumore maligno che colpisce la cavità orale; si può manifestare in varie forme, tra le quali il tumore alle labbra o alla lingua. Il pavimento della bocca, ghiandole, gengive e palato sono colpite più frequentemente.

Una delle principali cause di insorgenza del cancro della bocca, è il fumo. Il fumo ed il calore irritano le mucose buccali e per questo motivo i fumatori di sigaro e pipa sono potenzialmente più a rischio dei fumatori di sigarette. Anche l’eccessiva assunzione di alcol è da annoverarsi tra le cause primarie. Invece, una scarsa igiene orale o irritazione causata, ad esempio, da una malocclusione dei denti o da una dentiera poco congruente, sono da considerarsi fattori predisponenti.

Sintomi

Solitamente, il tumore maligno alla bocca si presente con una iniziale macchia biancastra sul labbro inferiore (leucoplasia). Possono presentarsi anche delle lesioni, una piccola ulcera od una ragade profonda con i margini induriti. Queste alterazioni del tessuto, qualora non dovessero scomparire nel giro di un mese, possono essere dei campanelli d’allarme da tenere in considerazione. Crescendo, il tumore erode il tessuto circostante ed inizia a sanguinare. Se la neoplasia raggiunge la lingua, essa si presenterà indurita e ostacolerà l’eloquio, la masticazione e la deglutizione.

Manifestazioni come l’Oral cancer day 2018 sono importanti poiché la prevenzione e la diagnosi precoce possono garantire una prognosi positiva in circa tre quarti dei casi. È importante, quindi, non sottovalutare mai i segnali che il corpo lancia ed affidarsi tempestivamente ad un medico professionista.

 

Leggi anche