Pace fiscale, Di Battista ringrazia Di Maio per la “denuncia”



Alessandro di battista

Dopo la denuncia da parte di Di Maio della manipolazione del testo della pace fiscale, Di Battista si complimenta col collega

Il testo della pace fiscale, arrivato modificato in Parlamento, sta destando i peggiori sospetti e sta insinuando ulteriori dubbi sulla tenuta effettiva del Governo. Dopo la denuncia da parte di Luigi Di Maio, arrivata come un fulmine a ciel sereno, arriva attraverso Facebook il ringraziamento di Alessandro Di Battista.

L’ex deputato del Movimento 5 Stelle ha ringraziato, tramite Facebook, il “collega” pentastellato, meritevole di aver denunciato la vicenda.
Intanto grazie a Luigi e alla denuncia che ha fatto, un paio di porcate pro-evasori non passeranno. Consiglio a tutti di concentrarsi su questo. Io, da cittadino, mi sento di ringraziarlo perché è chiaro che finalmente c’è chi sa dire no. Farlo dall’opposizione era più facile. Farlo al Governo dimostra il valore di un uomo.” ha dichiarato Di Battista.

Questi complimenti, però, non gettano luce su una vicenda con ancora molte ombre.

Leggi anche