Gianluigi Paragone
Foto dalla trasmissione "In Onda (La7)

Il giornalista ed ex senatore 5 Stelle Gianluigi Paragone scende in campo con un partito che si propone l’uscita dell’Italia dall’Unione Europea come pilastro del programma

Nel corso di una lunga intervista rilasciata a “Repubblica”, il giornalista ed ex senatore 5 Stelle Gianluigi Paragone lancia il suo nuovo partito. Un partito, suggellato dall’incontro a Londra con il leader Brexit Nigel Farage, che si propone l’uscita dell’Italia dall’Unione Europea.Accordo UE? Non serve a nessuno, solo alle banche. I cittadini italiani non vedranno un centesimo. Quello trovato nella notte è l’accordo perfetto solo per far continuare l’inganno delle istituzioni europee. Il cittadino europeo non esiste, l’Europa è solo una somma di personalismi dei vari Stati. Tanto tra un po’ crolla tutto“.

Incalzato sulle somiglianze con Fratelli d’Italia e Lega per quanto riguarda l’idea di sovranità nazionale, Paragone replica:Non c’è nessun partito in Italia che dice esplicitamente di voler uscire dall’Ue e dall’unione monetaria. Penso a costruire una comunità di gente che ha sempre pensato queste cose, ma che non si sente rappresentata“. Per ora i consensi restano bassi e sarà difficile raggiungere numeri importanti, ma il neo-leader è ottimista:Il consenso crescerà di pari passo con le balle che l’Europa ci racconterà“.