Parasite
Immagine da trailer YouTube

Il successo di Bong Joon-ho, Parasite, potrebbe presto diventare una mini-serie televisiva. Il regista avrebbe trovato un accordo con HBO

Una notizia da prendere con le pinze. La nota emittente televisiva HBO ha intenzione di stupire. Dunque, ha annunciato che produrrà una miniserie tratta da Parasite, successone del 2019 targato Bong Joon-ho che ha entusiasmato il pubblico di tutto il mondo. A quanto pare il colosso televisivo statunitense è riuscito a superare la concorrenza e a mettere le mani sull’ambito progetto. La serie conterà tra le proprie fila, nelle vesti di produttori esecutivi, lo stesso regista coreano e anche Adam McKay (Vice, La Grande Scommessa).

Nonostante la trattativa non sia ancora conclusa, pare che HBO sia ad un passo dal chiuderla. Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi nelle prossime ore. Parasite, senza dubbio, è uno dei film dell’anno. L’opera del regista coreano Bong Joon-ho ha conquistato i cuori di milioni di spettatori nel mondo attirandosi anche il favore della critica. Palma d’Oro a Cannes e Golden Globe per miglior film straniero, il film arriva agli Oscar su una strada lastricata d’oro.

Ora, con l’annuncio di un nuovo progetto, l’opera coreana pare sia destinata a continuare ancora a lungo a influenzare il mondo del cinema e della televisione. C’è però un’incognita ancora da colmare. Non si sa, infatti, se questo nuovo progetto preveda un vero e proprio sequel del film (che partirebbe quindi dal finale) oppure se si tratti di uno spin-off per tornare a trattare i temi tanto cari a Bong Joon-ho. Staremo a vedere.