Genoa-Atalanta
Foto: YouTube

Un Parma già retrocesso ospita un’Atalanta in cerca di punti per proseguire la corsa alla Champions. Gasperini perde Toloi

Nella 35esima giornata di Serie A l’Atalanta approda sul campo di un Parma già retrocesso per proseguire la propria corsa al secondo posto e dunque verso la qualificazione alla Champions League. La squadra di D’Aversa ha detto addio definitivamente alla massima serie con quattro giornate d’anticipo, dopo il ko con il Torino. La Dea di Gasperini invece vuole riscattarsi dopo il pareggio con il Sassuolo e approfittare dello scontro diretto tra Juventus e Milan per avvantaggiarsi in classifica.

Potrebbe interessarti:

QUI PARMA – D’Aversa sceglie il 4-3-3 ma cìè dubbio sui titolari e sulla possibilità che trovi spazio chi finora non ha giocato. Davanti a Sepe dovrebbe esserci la coppia Bruno Alves-Osorio, con Busi e Gagliolo terzini. A centrocampo spazio a Sohm, all’ex Grassi e Kurtic. In attacco c’è l’altro ex del match Cornelius, con Kucka e Gervinho.

QUI ATALANTAGasperini dovrà fare a meno di Toloi, per cui in difesa ci saranno Palomino, Romero e Djimsiti. A centrocampo, invece, confermati i soliti Hateboer e Gosens larghi, de Roon e Freuler al centro. In attacco c’è Zapata, e alle spalle del colombiano dovrebbero agire Pessina e Malinovskyi.

Parma-Atalanta sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky alle ore 15.00.

Le probabili formazioni di Parma-Atalanta

PARMA (4-3-3): Sepe; Busi, Bruno Alves, Osorio, Gagliolo; Grassi, Sohm, Kurtic; Kucka, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Romero, Palomino, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Malinovskyi, Zapata. All. Gasperini

Letture Consigliate