Parma-Roma, parma
Foto: YouTube

Vietato sbagliare: nella sfida delle 18, Parma e Milan scenderanno in campo con un solo obiettivo. Vincere per risalire la china, vincere per dare un segnale alle inseguitrici

Allo stadio Ennio Tardini va in scena una sfida dall’alto coefficiente di tensione: Parma e Milan si ritrovano agli estremi opposti della Serie A, ma, per motivi diversi, non possono permettersi di perdere altre punti.

Potrebbe interessarti:

D’Aversa sa che per salvare i ducali ci vorrà un miracolo ma le ultime prestazioni hanno lanciato segnali incoraggianti verso il rush finale; dall’altro lato Pioli ha già bruciato gran parte del vantaggio rispetto alle inseguitrici per la zona Champions. Con uno scudetto abbondantemente fuori portata, i rossoneri non possono lasciarsi sfuggire il piazzamento per l’Europa che conta.

Le probabili formazioni di Parma-Milan

QUI PARMAD’Aversa perde alcune pedine in vista della sfida di questa sera alle 18: non ci saranno Mihaila e Cyprien, mentre Osorio, acciaccato, va solo in panchina.

Dietro spazio nella linea a 4 a Conti, ex di giornata, Bani, Gagliolo e Pezzella: a centrocampo, invece, la scelta dovrebbe ricadere su Brugman in veste di regista, con Hernani a insidiare l’uruguayano.

Conferme per Man e Pellé nei 3 davanti, mentre parte favorito Gervinho per l’ultimo posto del tridente.

QUI MILAN – Rossoneri in un momento di forma non brillante, ma dopo mesi di emergenza si presentano al Tardini quasi al completo: rientrano Brahim Diaz, Rafael Leao e Mandzukic. Gli unici ancora indisponibili sono Calabria e capitan Romagnoli.

Sull’out destro è sfida tra Diogo Dalot e Kalulu, con il belga Saelemaekers che torna ad agire da ala dopo l’esperimento fallito contro la Sampdoria.

Ritrova una maglia da titolare anche Ante Rebic, chiamato a riscattare una stagione con più ombre che luci.

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Bani, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Brugman, Kurtic; Man, Pellé, Gervinho. All. D’Aversa

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Kalulu, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

Letture Consigliate