Principe Filippo
screen da yt

4 scene della serie Netflix The Crown che ci aiutano a conoscere a fondo il Principe Filippo: il rapporto con sua madre, l’incidente di sua sorella, l’avvertimento di Re George

È con profonda tristezza che Sua Maestà la Regina annuncia la morte del suo amato marito, Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo, spirato pacificamente stamattina nel Castello di Windsor.”

Potrebbe interessarti:

In queste righe Elisabetta II esprime il dolore della perdita dell’uomo con cui ha trascorso 73 anni vita insieme. Lo ricorderemo così: sempre tre passi indietro rispetto alla Regina del Regno Unito, con quell’irrequietezza e quel sarcasmo che erano propri della sua natura. Di seguito, quattro scene di The Crown che ci aiutano a conoscere a fondo Philip Mountbatten.

1×01: il discorso di Re George al principe Filippo

screen da Netflix

Devi capire che i titoli che hai, il ducato… non è quello il lavoro. Lei è il lavoro, lei è l’essenza del tuo dovere. Dovrai amarla, dovrai prendertene cura. A volte ti mancherà la tua carriera, ma lo farai per lei. E anche per me. Sarà un gesto di patriottismo. E d’amore”. Re George, il padre della futura regina, nella primissima puntata, inquadra il destino del principe Filippo: un uomo che scivola nel cono d’ombra da quando su Elisabetta si posa lo scintillio della corona, che è vassallo prima che coniuge. Che deve rinunciare addirittura alla possibilità di dare ai propri figli il proprio cognome.

1×05: la cerimonia d’incoronazione

screen da yt

Elisabetta affida a Filippo la supervisione del comitato organizzatore della cerimonia d’incoronazione. Le proposte del principe, però, sono viste di cattivo d’occhio dai più conservatori. Filippo intende modernizzare il protocollo. Vorrebbe che la cerimonia fosse trasmessa in diretta televisiva e che potesse evitare di inginocchiarsi di fronte alla sua regina durante l’incoronazione. Quest’ultima scelta viene contestata largamente dalla stessa Elisabetta, la quale viene incoronata nella abbazia di Westminster il 2 giugno 1953.

2×09: il passato di Filippo

screen da Netflix

Quando Carlo termina l’istruzione primaria, ad Elisabetta è consigliato di iscriverlo all’esclusivo Eton College, situato poco distante dal palazzo reale. Filippo, però, è in disaccordo e si impone affinché Carlo possa proseguire gli studi a Gordonstoun, in Scozia. Questa scelta non è casuale: il principe ha frequentato quella scuola e vuole che suo figlio faccia la stessa esperienza, rigida ma formativa.

Il nastro si riavvolge al 1934. Un giovane e biondissimo Filippo viene mandato a studiare a Gordnstoun. Inizialmente è vittima di bullismo da parte dai suoi compagni. La sua scarsa partecipazione alle attività lo fa finire nell’ufficio del preside Kurt Hahn, un pedagogista tedesco reduce dalle persecuzioni naziste. Durante un’esercitazione, Filippo tira un pugno al suo compagno Jim. Questa bravata non gli permette di tornare a casa per le vacanze. Qualche ora dopo, il preside dà a Filippo una notizia tremenda: sua sorella è stata vittima di un incidente aereo. Il ragazzo è a pezzi ma si ostina a non abbandonarsi al dolore. Quando, dopo lunga esitazione, partecipa ai funerali in Germania, suo padre Andrea lo fa sentire colpevole della tragedia.

3×04: il rapporto con sua madre, la principessa Alice

screen da yt

E’ il 1967 quando un articolo del Guardian accusa la corona di costare troppo ai contribuenti. Filippo, allora, decide di dimostrare il contrario facendo realizzare un documentario sulla vita a corte. Nel frattempo, in Grecia si sta consumando un colpo di Stato. Elisabetta, preoccupata per le condizioni di vita della madre di Filippo, la principessa Alice, la invita a palazzo all’insaputa di suo marito. Quest’ultimo, quando la vede piombare a Buckingham Palace, preferisce ignorarla. Il principe non l’ha mai perdonata. La incolpa, infatti, di averlo lasciato solo, a causa della schizofrenia, quando era molto piccolo.

Intanto, Filippo organizza un’intervista tra sua figlia Anna e il giornalista del Guardian che era stato poco clemente, Armstrong. Anna, però, preferisce farsi da parte e spinge sua nonna verso il giornalista. Quest’ultimo scrive un articolo in cui elogia la figura della donna, sottolineandone l’esistenza complicata. Filippo, infine, decide di risolvere un capitolo difficile della propria infanzia e di riavvicinarsi a sua madre. Questa lo rimprovera teneramente solo di non essere un buon fedele.

Letture Consigliate