Pearl Jam tornano in Italia nel giugno 2018 , dopo ben quattro anni di assenza. Mancano dal 2014, quando furono protagonisti in due date a Milano e Trieste

L’Italia dopo anni di “assopimento musicale” sta recuperando terreno, superando le grandi città europee, ospitando artisti del calibro di Rolling Stones, Aerosmith, Depeche Mode e meno longevi Cure, Radiohead ed ora è il turno dei Pearl Jam.

Eddie Vedder aveva deliziato l’anno scorso gli spettatori fiorentini, con un suo concerto da solista, davanti a più di 40 mila persone, nella seconda giornata del Firenze Rocks Festival, ma i Pearl Jam mancano da quattro anni ormai.

Prima dell’esordio vero e proprio dei Pearl Jam, nel 1990 Vedder, Ament, McCready e Gossard presero parte, su invito di Chris Cornell e Matt Cameron dei Soundgarden al progetto Temple Of The Dog  progetto che esprime pienamente il Seattle sound  che con il singolo portante, “Hunger Strike”, resterà alla storia come la prima traccia cantata da Eddie Vedder e finirà in heavy rotation su MTV.

Tra il marzo e l’aprile del 1991 vennero effettuate le registrazioni di Ten, il primo disco dei Pearl Jam. Da questo punto che iniziò l’ascesa dei Pearl Jam raggiungendo l’apice quando la band incise un celebre set acustico per la serie Mtv Unplugged, nel quale avevano dato prova di riuscire a traslare le canzoni dal rock all’acustico intenso senza perdere di forza. Si succedono album come Vs più crudo e vigoroso, Vitalogy capolavoro dei Pearl Jam, No Code, Yield, Binaural, Riot Act e  Pearl Jam energico, vitale, feroce ….

Nel frattempo Eddie Vedder si concede il prevedibile esordio solista, firmando la colonna sonora di Into The Wild nel 2007.

Il 15 ottobre 2013 viene pubblicato il decimo album in studio, Lightning Bolt che conferma ancora una volta la grandezza di un gruppo che ha attraversato le asperità del panorama della musica mondiale, senza subire danni ma affrontando e costruendo nel tempo la propria affermazione.

Nel 2017 giunge scontato, al primo anno di eleggibilità, l’ingresso nella Rock’n’Roll Hall Of Fame.

A fine 2017 i Pearl Jam pubblicano Let’s Play Two, un film-documentario-concerto che unisce musica e passione per lo sport, affidato alla regia di Danny Clinch.

Quest’anno il tour li porterà per tutta Europa e le tappe italiane sono : il 22 giugno 2018 agli I-DAYS di Milano (AREA EXPO-Experience Milano), il 24 giugno a Padova allo Stadio Euganeo e il 26 giugno a Roma allo Stadio Olimpico.

Gli iscritti al Ten Club della band avranno la possibilità di accedere alle prevendite delle date di Roma e Padova già dalle ore 9.00 di venerdì 1 dicembre 2017 collegandosi al sito www.pearljam.com. I fan avranno modo di acquistare i biglietti per la data agli I-Days di Milano tramite la prevendita My Live Nation già dalle ore 12.00 di mercoledì 6 dicembre per 48 ore, registrandosi gratuitamente (o effettuando l’accesso al proprio account) su www.livenation.it. I biglietti per tutti e tre i concerti andranno invece in vendita generale a partire dalle ore 12.00 di lunedì 11 dicembre 2017  su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Il tour estivo dei Pearl Jam partirà il 12 giugno da Amsterdam e si concluderà il 14 luglio a Lisbona. La band ritornerà ad esibirsi a Roma dopo 21 anni (l’ultima volta fu al PalaEur nel 1996) e per la prima volta a Padova e Cracovia.

TUTTE LE DATE DEL TOUR DEI PEARL JAM

12 giugno: Amsterdam – Ziggo Dome
15 giugno: Landgraaf – Pinkpop Festival
18 giugno: Londra – O2 Arena
19 giugno: Londra – O2 Arena
22 giugno: Milano – I-Days Festival
24 giugno: Padova – Stadio Euganeo 
26 giugno: Roma – Stadio Olimpico
01 luglio: Praga – O2 Arena
03 luglio: Cracovia – Tauron Arena Kraków
05 luglio Berlino – Waldbühne
07 luglio Werchter – Rock Werchter Festival
10 luglio Barcellona – Palau St. Jordi
12 luglio Madrid – Mad Cool Festival
14 luglio Lisbona – NOS Alive Festival