Pedro, dalla Roma alla Lazio: solo altri 4 come lui

SportPedro, dalla Roma alla Lazio: solo altri 4 come lui

Lo spagnolo non è il solo ad aver cambiato sponda del Tevere, anche se è una rarità. Scopriamo chi come Pedro ha cambiato squadra a Roma

Come un fulmine a ciel sereno. Il trasferimento di Pedro, giocatore che veste dall’anno scorso i colori giallorossi, alla Lazio ha del clamoroso per le squadre protagoniste di quest’operazione. Se è anche vero che lo spagnolo era finito ai margini del progetto tecnico di Josè Mourinho, nessuno immaginava potesse passare ai rivali cittadini. Secondo la testata lalaziosiamonoi.it, in mattinata c’è stata un’accelerata da parte dei biancocelesti, con Sarri in forte pressing per riavere lo spagnolo, già allenato al Chelsea. Pedro si libererà dunque dal contratto in essere con la Roma, e firmerà un nuovo contratto biennale con la Lazio, con stipendio di 2,5 mln.

Per agevolare tutto l’iter, è sceso in campo anche lo stesso Pedro, il quale è pronto a rinunciare ad alcune mensilità arretrate. Secondo La Repubblica: “Pedro spinge per far in modo che il tutto si chiuda il più rapidamente possibile rinunciando anche a parte dello stipendio per firmare con la Lazio. Il giocatore infatti prenderà 2,5 milioni netti più bonus a stagione“. 

I precedenti

Anche se ha del clamoroso, Pedro non è il solo ad aver osato cambiare i colori giallorossi con quelli biancocelesti. Proprio come l’ex-Chelsea e Barcellona, ci sono stati altri 4 giocatori che sono passati dalla Roma alla Lazio e viceversa, facendo discutere il mondo del calcio italiano. Primo fra tutti, fu Attilio Ferraris IV, campione del mondo del ’34 che subito dopo il mondiale fu acquistato dalla Lazio. Nel ’58 invece fu il turno di Arne Selmosson, bomber svedese, che dopo tre anni con l’aquila sul petto decise di passare ai rivali storici della Lupa.

Addirittura anche lo storico capitano Franco “Ciccio” Cordova passò ai rivali storici nel ’76 a causa di un rapporto ormai insanabile col presidente Anzalone. E per ultimo, anche Carlo Perrone nell’81 provò a fare il salto: cresciuto sin dalle giovanili nella Lazio, dopo 4 anni in prima squadra, passò alla Roma per una stagione, prima di tornare di nuovo ai biancocelesti.

Dopo tanti ricorsi storici, pare che questa volta sia il turno di Pedro. Lo spagnolo è ormai pronto a fare un trasferimento che farà sicuramente discutere tra i tifosi. Anche se grazie a ciò, lo spagnolo in qualche modo si sta consegnando nuovamente alla storia del calcio.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 00:14 00:14