16 Maggio 2022 - 10:53

Perugia: 14enne vittima di un pestaggio finisce in ospedale

Perugia: ragazzina accerchiata e vittima di un pestaggio in via Cortonese. L'aggressione è stata filmata con i cellulari

milano pakistan

Si è consumato l’ennesimo episodio di bullismo, questa volta a Perugia.

La ragazzina di soli 14 anni, chiamata “sorcio” dal gruppo come si può sentire dal video, è stata minacciata e trattenuta. Sono in corso in queste ore gli accertamenti sull’aggressione. La giovane, che ha riportato diverse lesioni, è stata tempestivamente trasportata in ospedale. Adesso è ricoverata in pediatria all’ospedale di Perugia. Anche in questo caso, l’aggressione è stata filmata con i cellulari da alcuni ragazzi presenti. Un paio di video sono diventati virali su Instagram e nelle chat di alcuni adolescenti perugini, prima di essere rimossi.

Nei video si assiste alla scena della quattordicenne presa a calci e pugni, trascinata per i capelli da alcune coetanee. Alcuni ragazzi intorno incitano alla violenza, finché qualcuno urla di smetterla. L’aggressione ha avuto luogo sotto un portico di un palazzo della periferia cittadina, in via Cortonese. Sono in corso le indagini dei carabinieri per identificare i responsabili.

Sui social sono spuntati anche alcuni post. Tutto il materiale è ora tra le mani dei carabinieri della compagnia di Perugia che stanno indagando sull’accaduto. Due delle tre ragazzine che hanno picchiato la quattordicenne vanno fiere della violenza perpetrata e scrivono sui social:La gente si deve fa i ca… loro quelli che mettono i video e insultano me e omissis solo perché l’abbiamo menata, non è che c’ha preso lo schizzo e l’abbiamo menata senza motivo, il motivo c’era eccome. Abbiamo fatto quello che si meritava e gli è andata bene che non l’hanno gonfiata anche le altre tre che ce l’avevano con lei. Quando i ragazzi fanno a botte va sempre bene, se lo fanno le ragazze no?”.