Piero Angela torna con Superquark: la tv intelligente che piace e appassiona



piero angela superquark

Torna Superquark giunto alle sua 23esima edizione. Il protagonista è sempre Piero Angela, signore della tv di un certo spessore che il pubblico ama

Piero Angela, anche quest’anno, allieterà per nove settimane le calde serata estive. Ieri, infatti, è andata in onda su Rai 1 la prima puntata della nuova edizione dell’amatissimo Superquark, programma di divulgazione scientifica che il pubblico ogni anno premia con gli ascolti. Il vero protagonista della trasmissione è, però, il suo conduttore. Piero Angela, alla soglia dei 90 anni, continua a divulgare con la stessa luce negli occhi e lo stesso entusiasmo con i quali ha iniziato. Nonostante il suo fisico porti gli inevitabili segni del tempo. La sua è una tv che piace, lontana dal trash e dalla cronaca nera che invadono, giocoforza, le nostre vite. Novità di quest’anno è stata Superquark Musica, una puntata andata in onda alle 23.50, dedicata interamente al mondo della musica e degli strumenti.

Il pubblico è composto da persone di tutte le età, da coloro che l’hanno visto simulare la passeggiata sulla luna fino ai più piccoli che si appassionano guardando i servizi sugli animali. E sui social è una pioggia di commenti positivi ed entusiasti di utenti che non riescono ad immaginare un futuro senza di lui.

Anche quest’anno, la necessità del conduttore di divulgare la scienza “vera” e di combattere contro la disinformazione che tanto dilaga (Piero Angela è socio fondatore del CICAP), potrà accontentare e accompagnare milioni di telespettatori.

Leggi anche