pino daniele

Alessandro Daniele annuncia a Trani “Pino Daniele Alive”, il nome del museo digitale dedicato a suo padre

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Novità Smart dal panorama musicale Partenopeo. Il figlio cantautore del grande Pino Daniele racconta come un sogno è diventato realtà.

“Pino Daniele amava suonare più di qualunque altra cosa e trovava nel live la sua dimensione ideale, con l’inseparabile chitarra sempre addosso. Per questo, con un gioco di parole, si chiamerà Pino Daniele Alive il museo digitale a lui dedicato a Napoli, la sua città”.pino-figlio-koSE-U43080572530689PWG-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Questa una prima dichiarazione, in anteprima a Trani in occasione della maratona delle idee digitali DigithON, del figlio del cantautore, Alessandro, che con il papà ha diviso vita e lavoro più di chiunque altro.

“Niente selfie nel museo. I telefonini resteranno fuori per potersi completamente immergere nel mondo e nelle note di mio padre e per potersi emozionare. Una parte del tantissimo materiale selezionato per il museo sarà subito visibile, altre cose saranno aggiunte successivamente”, spiega Alessandro.

Tutto questo è stato possibile grazie alla Fondazione, ai discografici e al contributo delle emittenti televisive che hanno reso disponibili molti materiale d’archivio ad un anno e mezzo dalla scomparsa del grande bluesman.

[ads2]

 

Letture Consigliate