Pjanic, aria d’addio: scambio alla pari con il Barcellona



Pjanic

Pjanic potrebbe salutare la Juventus al termine della stagione: contatti con il Barcellona, si pensa ad uno scambio con pari valutazione

Pjanic e la Juventus potrebbero divorziare al termine della stagione. Il centrocampista bosniaco è al centro delle operazioni di mercato e le pretendenti sono molte. In Spagna è viva la voce del Barcellona, che è alla ricerca di un vice Busquets da alternare nel corso della Liga.

Le ipotesi con maggiore riscontro riguardano uno scambio con pari valutazione, per favorire le casse dei club. I blaugrana mettono sul piatto Arthur, centrocampista brasiliano di grande palleggio e inserimento, un interno ottimo per il gioco di Sarri. Sia Pjanic sia il talento sudamericano sono valutati 60 milioni di euro.

Un’operazione che garantirebbe una plusvalenza molta vantaggiosa per i due club. In più la Juventus scambierebbe un calciatore molto maturo con un giovane con tutta la carriera davanti. La concorrenza nel club spagnolo è molta, e qualora Artuhr dovesse rifiutare la destinazione, il Barcellona cercherebbe di mettere sul piatto un altro giocatore della mediana, tranne gli incedibili Busquets e De Jong.

Il calciomercato che verrà, come spigato da Paratici, sarà pieno di scambi di questo tipo, per salvaguardare l’economia dei club post Coronavirus.

Leggi anche