Playoffs NBA: la situazione nelle due Conference

Uncategorized Playoffs NBA: la situazione nelle due Conference

Playoffs NBA, sfide molto equilibrate nelle semifinali di Conference. A Ovest Warriors gli unici sul 2-0, a Est i 76ers ribaltano la serie

Playoffs NBA, si entra sempre più nella fase clou della stagione. Le semifinali di Conference stanno regalando a tifosi ed appassionati sfide molto equilibrate.

- Advertisement -

I campioni in carica dei Golden State Warriors sono gli unici ad avere un vantaggio di 2-0 nella loro serie ma anche in questo caso l’esito non è affatto scontato. Gli Houston Rockets sono infatti un’avversaria pericolosa e ora si giocheranno gara 3 e 4 in casa con la speranza di pareggiare i conti.

La situazione a Ovest

Golden State Warriors-Houston Rockets 2-0: da verificare le condizioni di James Harden, uscito con una vistosa ferita all’occhio che lo ha limitato in gara 2. I Rockets hanno ben figurato nelle prime due uscite e hanno già annunciato battaglia per le prossime due sfide che si giocheranno al Toyota Center di Houston.

- Advertisement -

Denver Nuggets-Portland Trail Blazers 1-1: stanotte gara 3 a Portland. I Nuggets sono passati dalle percentuali altissime al tiro di gara 1 alle percentuali insufficienti di gara 2. La loro reale dimensione è probabilmente una via di mezzo tra le due sfide. L’ago della bilancia per Denver sarà come al solito Jokic. In casa Blazers c’è ottimismo dopo la vittoria di gara 2 nonostante uno scarso contributo della stella Lillard.

La situazione a Est

Toronto Raptors-Philadelphia 76ers 1-2: trascinati da un gigante di nome Joel Embiid i 76ers hanno ribaltato la serie contro Toronto. Per il centro di Philadelphia una prestazione da 33 punti,10 rimbalzi e 5 stoppate, alcune delle quali spettacolari. A Toronto non bastano i 33 punti del solito Kawhi Leonard. La franchigia canadese ha perso le ultime due gare e ora deve cercare delle contromisure in difesa su Embiid e in attacco su Simmons che è riuscito a limitare la produzione offensiva di Leonard.

Milwaukee Bucks-Boston Celtics 1-1: a Irving risponde Antetokounmpo. Si possono riassumere così le prime due sfide di questa sfida che si preannuncia ancora equilibrata e incerta. Gara 1 è stata uno show del play di Boston mentre in gara 2 il fuoriclasse greco ha risposto presente con una prestazione degna del probabile titolo MVP che riceverà a breve. Ora la sfida si sposta a Boston per gara 3 e gara 4. Chi avrà la meglio tra Kyrie e Giannis?

- Advertisement -
Avatar
Domingo Palma
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno, appassionato di politica e sport, in particolare calcio e sport americani

Covid-19

Italia
236,684
Totale di casi attivi
Updated on 26 October 2020 - 18:46 18:46