Premier League, Liverpool dilagante all’esordio

premier league. liverpool
twitter Liverpool

Premier League, nella prima partita della nuova stagione il Liverpool si dimostra già in ottima forma con la vittoria sul Norwich City per 4-1

Apre i battenti la Premier League, e a dare il benvenuto alla nuova stagione del campionato più ricco e seguito il mondo è il Liverpool, fresco vincitore della Champions League. Ad Anfield i “reds” ricevono il Norwich City, neo promosso in massima serie. I “canaries” pagano a caro prezzo l’impatto del ritorno in Premier e cedono nettamente ai rivali che si confermano squadra attrezzata e tra le favorite al titolo.

La Partita

Primo tempo a senso unico con il Liverpool già in vantaggio dopo 7 minuti con l’autogol di Hanley e capace di raddoppiare con Salah al minuto 19 con il mancino bravo a trovare l’angolino basso con un mancino rasoterra. Alla mezz’ora Van Dijk cala il tris con il suo marchio di fabbrica, un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Alisson lascia il post ad Adrian per infortunio e dopo pochi minuti Origi cala il poker con un colpo di testa dopo un inserimento fatto con tempi perfetti.

Nel secondo tempo il Norwich trova il gol della bandiera con il suo bomber Pukki, già autore di 29 reti nella scorsa Championship e bravo infilare Adrian con un preciso diagonale. La partita di fatto finisce così, con il Liverpool che si limita a gestire il vantaggio. Buona la prima per i Reds, già in ottima forma ma in ansia per le condizioni di Alisson.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson (39′ Adrian); Alexander-Arnold, Gomez, van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Firmino, Origi. All. Klopp

NORWICH (4-2-3-1): Krul; Aarons, Hanley, Godfrey, Lewis; McLean, Trybull; Buendia, Stiepermann, Cantwell; Pukki. All. Farke

Marcatori: 7 pt aut. Hanley, 19 pt Salah, 28 pt Van Dijk, 42 pt Origi