Presentato il calendario della Polizia di Stato 2016



calendario

Presentato a Roma il Calendario della Polizia di Stato 2016. Gli scatti sono del fotografo Massimo Sestini

Il Capo della Polizia Alessandro Pansa ha presentato a Roma, il Calendario della Polizia di Stato 2016 realizzato con gli scatti del fotografo, vincitore del World Press Photo 2015, Massimo Sestini.

La cerimonia è stata presentata dal giornalista Mario Calabresi e ha visto la partecipazione dell’architetto Massimiliano Fuksas, dell’astronauta Umberto Guidoni e del Presiedente dell’Unicef Giacomo Guerrera.calendario

Durante l’evento, a cui hanno preso parte i vertici del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, sono stati svelati i 12 migliori scatti realizzati da Sestini. Fotografie che rappresentano l’operatività della Polizia di Stato, in tutte le sue “forme”, immortalata da una originale prospettiva: lo zenit, il punto più in alto, perpendicolare all’osservatore.

La realizzazione del calendario della Polizia di Stato ha trovato, anche quest’anno, la partnership di Unicef grazie alla quale il ricavato della vendita  è stato devoluto al Comitato Italiano Unicef Onlus per sostenere il progetto “Sud Sudan – protezione per i bambini vittime dell’emergenza umanitaria” al fine di garantire protezione e istruzione di base ai bambini sfollati.

Dal 2001 ad oggi, grazie a questa consolidata partnership, sono stati complessivamente raccolti più di 2 milioni di euro e completati diversi progetti, di cui alcuni a sostegno dell’infanzia e contro lo sfruttamento dei minori in molti stati africani come Cambogia, Benin, Congo, Guinea, Repubblica Centro Africana.

 

Leggi anche