Prime Video, rimossi i documentari no-vax dalla piattaforma



No-Vax Prime Video

Amazon, dopo le critiche ricevute per il suo e-commerce, ha rimosso i documentari no-vax da Prime Video. Niente più “politically incorrect”

Già le critiche al suo e-commerce avevano fatto presagire qualcosa. Amazon, infatti, ha iniziato a rimuovere i documentari no-vax dalla sua piattaforma Prime Video. I documentari in questione si chiamano Vaxxed: From Cover-up To Catastrophe, Man Made Epidemic e Shoot’ Em Up: The Truth About Vaccines ed erano disponibili fino allo scorso venerdì all’interno della piattaforma.

Ora non sono più riproducibili. Secondo Fanpage, solo pochi giorni fa la CNN aveva fatto notare che, cercando la parola “vaccini” nel motore di ricerca Amazon, 15 dei 18 risultati comprendevano libri con teorie no-vax. Lo stesso discorso si poteva applicare a Prime Video, dove una ricerca del termine “vaccini” portava ad una serie di risultati capitanati proprio da Vaxxed.

Il colosso non ha commentato ufficialmente la presenza dei contenuti all’interno del suo negozio né l’eliminazione dei documentari.

Leggi anche