Principe Harry dichiara:”per vent’anni non ho mai superato il lutto di mia madre”

Principe Harry

Il Principe Harry, secondogenito della Famiglia Reale d’Inghilterra, ha dichiarato che per vent’anni ha preferito nascondere il dolore per la morte di sua madre, la Principessa Diana. Ma ciò lo ha devastato

project adv

” Pensare a mia madre mi faceva diventare solo più triste, e non l’avrebbe riportata in vita”. Questa è una delle dichiarazioni che il Principe Harry, uno dei due eredi di Casa Windsor, che ha ammesso di aver seppellito il suo dolore per la morte di sua madre, la Principessa Diana, insieme alla sua salma. 

Il Principe Harry perse sua madre che aveva solo 12 anni. La principessa morì in un tragico incidente d’auto con quello che era il suo compagno dell’epoca, Dodi Al Fayed. 

Non aver affrontato e superato il dolore però è stato deleterio per lui: oltre a non avergli permesso di elaborare il lutto, lo ha quasi portato ad un crollo nervoso. Quando a 28 anni si è accorto che non sarebbe più stato possibile andare avanti in quel modo e nascondere ancora la sofferenza, Harry ha accettato di ricorrere all’aiuto di un terapista. 

Prima di rendersi conto di aver bisogno di questo tipo di aiuto però, il giovane rampollo ha passato, a suo dire, “due anni di caos totale”.

 

Video del giorno