Qualificazioni Euro 2020, i risultati delle partite di ieri



Euro 2020
Foto: Twitter Uefa Euro 2020

Qualificazioni Euro 2020, i risultati delle ultime gare: la Spagna cala il poker contro le Isole Faroe, la Grecia non va oltre il pari con il Liechtenstein

Termina con qualche sopresa la giornata di qualificazione ad Euro 2020, con la Spagna e l’Italia che continuano nel loro ruolino di marcia e la Grecia che incespica. Nel girone degli azzurri l’Armenia sale al terzo posto grazie ad una importantissima vittoria contro la Bosnia Erzegovina. I padroni di casa conquistano i tre punti grazie ad un sontuoso Mkhitaryan, autore di una doppietta. Gli ospiti acciuffano due volte il apri, grazie anche alla rete di Dzeko, ma subiscono due gol nel finale per il definitivo 4-2.

Si complicano i piani della Grecia che non va oltre il pari contro la cenerentola del girone, il Liechtenstein: 1-1 il risultato finale, grazie alla rete di Salanovic che regala agli ospiti un punto che sa di vittoria. Nessun problema per l’Italia, che conquista la sesta vittoria consecutiva (Qui la cronaca del match).

Nel gruppo F domina la Spagna che, come gli azzuri, continua a viaggiare a punteggio pieno. I padroni di casa calano il poker, molto prevedibile, contro le Isole Faroe, che hanno resistito più del dovuto. La Svezia resta stabilmente al secondo posto, nonostante il pareggio interno (1-1) contro la Norvegia: Forsberg risponde al gol del vantaggio ospite di Johansen.

La Svizzera passeggia contro il Gibilterra (4-0), con la rete dell”italiano” Rodriguez, che quando non indossa la maglia del Milan sembra un atro calciatore. Terima a reti bianche la sfida tra Georgia e Danimarca.

Leggi anche