12 Gennaio 2022 - 09:06

Quota 102, come funziona e chi può fare domanda

pensioni, quota 102 opzione donna

In vigore dal 1 Gennaio 2022 e per tutto l’anno in corso, Quota 102 permette di andare in pensione a 64 anni con almeno 38 di contributi

Messa a sistema con la nuova legge di Bilancio come misura “ponte” verso il nuovo regime pensionistico, è in vigore dallo scorso 1 Gennaio 2022, e per tutto l’anno in corso, Quota 102 che permette di andare in pensione anticipata a quei lavoratori che abbiano maturato almeno 38 anni di contributi e che abbiano compiuto 64 anni d’età.

Dal 7 Gennaio 2022 si può fare domanda per accedere a quota 102 recandosi presso un patronato, attraverso il sito Inps (a cui può accedere tramite SPID, Carta Nazionale dei Servizi, Carta d’Identità Elettronica 3.0) nella sezione “Domanda Pensione, Ricostituzione, Ratei, ECOCERT, APE Sociale e Beneficio Precoci”,seguendo le finestre di dialogo fino a “Requisito quota 102”, o rivolgendosi al contact center dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale.

Possono fare domanda i lavoratori del settore privato, a tre mesi dalla data di maturazione dei requisiti richiesti, i lavoratori del settore pubblico, a sei mesi dalla maturazione dei requisiti richiesti, i dipendenti del settore scolastico ed Afam, per i quali continua ad essere applicata la finestra d’uscita annuale.