Rai e amministrative, riunione di due ore tra Berlusconi e Salvini



Ad Arcore, nella villa dell’ex premier, c’è stato un lungo confronto su Rai e amministrative. Presenti anche Tajani e Giorgetti

Il centrodestra mette a punto la sua strategia per le elezioni del 2019. Ad Arcore, in nottata, vi è stata una riunione di due ore tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini. Incontro a cui hanno preso parte anche Antonio Tajani e Giancarlo Giorgetti, orchestrato su temi caldi come Rai e amministrative.

Le scelte definitive su questi due temi, però, sono state rinviate ad un prossimo incontro. Stando alle indiscrezioni, ormai non ci dovrebbe essere più resistenza, da parte di FI, per la delega a Marcello Foa. Berlusconi, però, si aspetta un “do ut des”, ovvero un favore in cambio, in questo caso rappresentato da un’alleanza per le amministrative.

Altri argomenti di discussione sono la flat tax e il famoso tetto per le pubblicità messo in mezzo dal Movimento 5 Stelle, che sarebbe fortemente avverso a Forza Italia. Nulla di deciso, per ora, ma tutto rinviato ad un nuovo incontro programmato per la prossima settimana.

Quello di ieri sera sarebbe stato solamente un breve giro di tavolo, per cominciare a parlare dei due capitoli, Rai e amministrative. Una sorta di infarinatura. Salvini, però, ha già evidenziato le sue intenzioni. Se da un lato vuole ritornare all’alleanza con FI, dall’altro vuole portare a termine, senza intralci, la legislatura con il Movimento 5 Stelle.

Leggi anche