rai
Torneo Gallipoli su RAI

Per chi non ha potuto seguire dal vivo la XII edizione del Torneo Internazionale di Gallipoli, oggi lo potrà fare seguendo la differita della finale, Inter – Juventus , sul canale RAI Sport 1, a partire dalle ore 16:00

Dopo la gara seguirà la cerimonia di premiazione che ha avuto il seguente esito:

Potrebbe interessarti:

Memorial “Dott. Mario Caputo” Premio Miglior Giocatore del Torneo: Gabi Sotomayor del  Los Aromos (Argentina);

rai
Gabi Sotomayor, classe 2002.

Premio Staff 2014 per l’impegno e la dedizione profusi per il Torneo:  Gianluca Mazzone, Paolo Buccarello, Nicolò Altizio;

Premi Speciali: Gianni Podo (Provincia di Lecce), Giovanna Perrella (Unicef), Loris Bavone (Acli);

Premio Speciale Miglior Giornalista sportivo 2014: Pasquale D’Aniello (ZON);

Miglior difesa: Inter;

Miglior attacco: Inter;

Miglior portiere: Micelli – Juventus;

Miglior difensore: Stanga – Milan;

rai
Gallipoli 2015

Miglior centrocampista: Crivellaro – Torino;

Miglior attaccante: Sakho – Inter;

Miglior tecnico: Migliavacca – Inter;

Premio Giovane Rivelazione: Da Costa – Juventus;

Giocatore più giovane: Scarci – Taras Taranto;

Premio capocannoniere: Barazzetta (6 reti) – Inter;

Targa Fair Play “Mario Stasi” Panathlon Club Lecce: Prato;

Premio giovane promessa “Memorial Nicolò Chiricallo”: Pisapia – Sant’Aniello;

Premio miglior pubblico: Ostiamare;

rai
Mister Gallo che ha espresso il miglior gioco

Premio miglior arbitraggio: sig. Sancesario della Sezione AIA di Casarano;

Premio alla carriera in memoria di Matteo Olivato: Antonio Mottura – Inter;

Premio Squadra Rivelazione: Pantanelli Siracusa;

Premio Salento Sport Miglior Giocatore Salentino: Vitali – Capo di Leuca;

Premio Fedeltà: Zenit San Pietroburgo;

Premio Speciale: Antonio Gallo – Tecnico Sant’Aniello;

Premio Speciale Caffetteria Martinucci Leuca: Settore Giovanile Inter.

L’appuntamento per la XIII edizione di questa importante manifestazione calcistica giovanile è già stato fissato per il giorno 4 febbraio 2016, nella splendida cornice del territorio salentino.

[ads2]

Letture Consigliate
Articolo precedenteResponsabilità civile magistrati: la nuova legge
Prossimo articoloLeggings fuori legge!
Avatar
Pasquale D’Aniello, giornalista, nato a Sant’Antonio Abate in provincia di Napoli. Da sempre appassionato di calcio con alcune esperienze dilettantistiche sul campo e sulla panchina. Autore nel 2012 del Libro: "Scugnizzeria agli Albori di un Successo"​ e premiato a Gallipoli nel 2015 (Torneo Internazionale che assegna il Trofeo Caroli Hotels), quale miglior giornalista del calcio giovanile. L'approccio con il calcio giovanile dilettantistico e professionistico da qualche decennio, ha fatto maturare in me nuove convinzioni ed intravedere nuovi orizzonti. "​ Il calcio è educazione, è economia, è uno dei modi di essere società"​. Tutto questo mi ha portato ad essere un "Cronista del calcio giovanile Campano"​, con il fine ultimo di far comprendere che questo Sport deve essere una sana sfida per misurare l'estro calcistico e nulla ha, che possa riguardare il fanatismo e qualsiasi altra devianza che provoca rancore anche a pochi metri di distanza tra i vari campi di calcio. La fortuna poi, di incontrare tantissimi professionisti legati a questo mondo, ha fatto il resto...