Raoul Bova intervista
Immagine dal profilo Instagram di Raoul Bova

Raoul Bova nei panni di un sacerdote alle prime armi. Ma non c’è da temere per Terence Hill che continuerà a vestire i panni di Don Matteo

Niente panico fan di Don Matteo. Terence Hill resta ben saldato alla sua bici contiuando a vivere nel suo pasino e risolvendo enigmi e misteri. Ma al suo fianco ci sarà una nuova presenza, il bello e tenebroso Raoul Bova che entra ufficialmente a far parte del cast di Don Matteo. Raoul intepreterà i panni di un prete alle prime armi che affiancherà Don Matteo e chi sa, forse prenderà un indomani il suo posto. Ma non per ora.

Potrebbe interessarti:

Gli autori della serie tv stanno iniziando a pensare ad un modo per sostituire in caso di una scomparsa di Terence Hill (82 anni). Ma i fan non ci stanno, Don Matteo non si tocca e Don Matteo può avere solo ed un solo volto. Questo era accaduto l’altro giorno quando molte voci davano per certo una sostituzione di Don Matteo con Raoul Bova. Pericolo scampato.

Le riprese ricominceranno il 31 Maggio. Al centro della serie, diretta da Francesco Vicario e Luca Brignone per dieci serate, si ritroveranno, appunto, Don Matteo, la Capitana e il Maresciallo. Accanto a loro Nardi, Natalina, Pippo, la piccola Ines e Anceschi, interpretato da Flavio Insinna, arrivato in città per un’occasione speciale. Insieme ad Anceschi arriverà anche sua figlia Valentina. Insomma, per adesso i fan di Terence Hill possono stare tranquilli, anche se l’ingresso di un attore come Bova arriverà a scompigliare qualche carta. Intanto la serie «Buongiorno, Mamma!» con Raoul Bova su Canale 5 ha chiuso con 3 milioni 855 mila telespettatori (19.53% di share).

Letture Consigliate