Real Madrid-Liverpool, cercasi difensori: chi protegge la porta?

SportReal Madrid-Liverpool, cercasi difensori: chi protegge la porta?

La Champions League è sinonimo di Real Madrid-Liverpool, due squadre vincenti pronte a rincontrasi…ma senza difensori

Barbuto, carismatico, decisivo e anche goleador Sergio Ramos è il difensore per eccellenza e stasera non guiderà i Blancos in Real Madrid-Liverpool. Zidane ne ha fatto a meno per molte partite di questa strana stagione. A complicargli la vita è la notizia di giornata: Varane positivo al Covid. Immaginiamo tutti il tecnico con la mano in testa, classica reazione che lo ha contraddistinto nelle vicinanze della panchina.

Il Real Madrid dovrebbe rispolverare Militao, un diamante per quanto è costato, ma come disse il buon De André “dai diamanti non nasce niente” ed è stato proprio così. Chiamato all’attenti in una partita in cui non basta marciare ma impugnare le armi e combattere una guerra. Cinque partite disputate in Liga, due ammonizioni, un’espulsione, un bel biglietto da visita, ma per il Liverpool, che questa volta può contare su Salah, salvo un colpo da ko da Nacho, qualora fosse stato addestrato da Sergio Ramos.

Il Liverpool di certo non può fare i salti di gioia, sia per le prestazioni in Premier League sia per il supporto dai propri difensori centrali, che non ha mai avuto a disposizione. Van Dijk ha alzato bandiera bianca e potrebbe addirittura saltare l’Europeo. Il compagno di reparto Joe Gomez non se la passa di certo meglio. Entrambi sotto i ferri e Klopp ne ha subito le conseguenze, giocando gran parte delle gare con due centrocampisti prestati alla difesa, prima che venisse acquistato Kabak. Il turco sta vivendo alti e bassi, ma almeno è un difensore e farà coppia con Fabinho, salvo sorprese del “mago”.

Benzema sta vivendo una delle sue migliori stagioni, da vero leader del Real Madrid, ne sa qualcosa l’Atalanta. Il francese si prepara a sfruttare tutte le disattenzioni della nuova retroguardia Reds. Chi vincerà, l’attacco o la difesa improvvisata? Il campo darà il verdetto finale.

Antonio Salomone
Antonio Salomone, giovane ragazzo del 1997 che cerca di fare della sua passione un lavoro. Amante di tutto ciò che rotola, aspirante giornalista sportivo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Covid-19

Italia
68,236
Totale di casi attivi
Updated on 27 July 2021 - 02:57 02:57