regina elisabetta
Screen da yt

La Regina Elisabetta lancia un messaggio pubblico a sostegno della campagna nazionale per vaccinare la popolazione adulta

Sarebbe bene “pensare agli altri piuttosto che a se stessi” ha detto la Regina Elisabetta esortando le persone riluttanti a ricevere il vaccino contro il Covid-19. Questo messaggio è emerso nel corso di una una videochiamata con i responsabili del programma di vaccinazione del NHS in tutte e quattro le nazioni del Regno Unito. La regina ha anche parlato di come il suo vaccino, che sia lei che il duca di Edimburgo, 99 anni, hanno ricevuto al Castello di Windsor. Una volta che hai fatto il vaccino hai la sensazione di essere protetta il che penso sia molto importante. E per quanto ho potuto renderlo nostro, era abbastanza innocuo. È stato molto veloce” ha dichiarato la Regina.

Potrebbe interessarti:

“Sappiamo che si tratta probabilmente della pandemia più devastante mai affrontata nel mondo e nel Regno Unito da più di 100 anni, e che ora ci attende una battaglia prolungata dei vaccini contro il virus e le sue mutazioni”, ha proseguito. La sovrana ha poi aggiunto che la lotta nazionale contro il coronavirus le ha ricordato gli anni del conflitto bellico mondiale. “Avendo vissuto la guerrami pare sia decisamente come allora, quando ciascuno era mosso da una stessa idea. Ciò che conta è creare le condizioni perché ognuno si senta disposto ad accettare l’offerta della vaccinazione, quando verrà chiamato”.

Letture Consigliate