regina elisabetta

La Regina Elisabetta ha iniziato a vendere un gin prodotto da lei stessa. Il distillato è in vendita nello shop online della Famiglia Reale

La Regina Elisabetta ha deciso di produrre il suo gin personale, o meglio quello della Casa Reale. Gli ingredienti utilizzati per il liquore sono colti direttamente nei giardini di Buckingham Palace: verbena odorosa, bacche di biancospino, foglie di alloro e gelsi resi celebri a Londra da Giacomo I durante il XVII secolo.

Potrebbe interessarti:

Il nome ufficiale è A Small batch – Dry gin ed è formato dal 42% di alcol; costa 40 sterline ( circa 45 euro) e si può ordinare sullo shop online o comprare nei punti vendita del Royal Collection Trust. L’etichetta racconta al compratore:

“Il tutto colto a mano nello straordinario giardino di Buckingham Palace, ingredienti combinati per creare questo gin dal sapore unico e gustoso. È perfetto per rinfrescarsi in estate, si raccomanda di servirlo versandolo prima in un bicchiere con ghiaccio, per poi aggiungere dell’acqua tonica e una fetta di limone”.

L’idea di mettere in vendita un gin creato dalla Regina Elisabetta, probabilmente viene dagli incassi sempre più ristretti degli ultimi mesi, causati dalla chiusura ai visitatori del palazzo di Buckingham Palace e delle altre residenze. Il Covid sembrerebbe aver causato alla Famiglia Reale un buco da almeno trenta milioni di sterline. 

Per ora, la vendita del liquore della Regina Elisabetta è prevista solo con la consegna a domicilio nel Regno Unito ma non è detto che, nei prossimi mesi, la vendita si aprirà a tutti gli stati.

 

Letture Consigliate