Regioni vicine al contagio 0: le previsioni della Protezione Civile



Regioni
Immagine da Protezione Civile

Da oggi si riparte in quasi tutta Italia. Ecco tutte le date previste per l’assenza di nuovi casi di Coronavirus per tutte le Regioni

Le regioni hanno ottenuto dal Governo la possibilità di riaprire anticipatamente le proprie attività e aziende. Si riparte dunque in quasi tutta Italia eccezioni fatte per le regioni, come la Campania, che non hanno ancora firmato l’accordo con il Governo posticipando l’apertura. Insomma sembra tornare la normalità anche se restano in vigore tutte le cautele per evitare che il contagio da Coronavirus possa risalire.

La Protezione Civile, settimanalmente, dirama dati accurati sulla curva del contagio in Italia facendo anche delle proiezioni su quando le singole regioni arriveranno al fatidico contagio 0. Ecco dunque le possibili date:

Basilicata, Umbria, Sardegna le prime a contagio 0

Alla fine di questo mese di Maggio saranno molte le regioni o province autonome a tirare un sospiro di sollievo. Secondo i pronostici Basilicata, Umbria e Sardegna arriveranno al contagio 0 nella prossima settimana. Si aggiungono dunque al Molise che da settimane segna nessun contagio nella propria regione. A seguire anche le province autonome di Bolzano e Trento, ma anche la Valle d’Aosta, potranno superare l’epidemia.

Ad inizio Giugno altre 6 regioni potranno abbassare la guarda di fronte al Coronavirus perché arriveranno a toccare la soglia minima di contagio. Veneto, Toscana, Abruzzo, Campania, Puglia e Sicilia saranno le prossime regioni ad avvicinarsi al contagio 0.

Lombardia e Piemonte le ultime

Seguono nel mese di Giugno il resto dell’Italia e in chiusura di questo triste capitolo troviamo quelle più colpite dal Coronavirus: il Piemonte e la Lombardia. Per dire addio all’epidemia le due regioni dovranno aspettare la fine di Giugno, presumibilmente intorno al 26.

Leggi anche