Elezioni 2018, Renzi non molla e apre la guerra al centrodestra

PoliticaElezioni 2018, Renzi non molla e apre la guerra al centrodestra

In un’intervista, il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi contesta la coppia Berlusconi-Salvini. Renzi si è appellato ai cittadini italiani per il voto

E guerra sia: un Matteo Renzi agguerrito come non mai rilancia la sfida al centrodestra, e in particolare apre la contestazione alla coppia Berlusconi-Salvini.

Non possiamo fare il governo con gli estremisti. Gli estremisti non possono far parte di un governo che manda avanti il paese. La responsabilità di ciò che accadrà è nelle mani del presidente della Repubblica e questo perché il referendum non è passato. Berlusconi ha scelto di fare un accordo con Salvini, è abbastanza sorprendente ma evidentemente Berlusconi guarda là.” ha dichiarato il segretario del Partito Democratico.

Tra 19 giorni l’Italia vota. Il PD può essere il primo partito, il primo gruppo parlamentare. Ma per esserlo dobbiamo fare uno sforzo straordinario in questi ultimi giorni, tutti insieme. Stiamo provando a fare campagna elettorale discutendo di temi reali, quotidiani. Gli altri promettono miracoli, noi offriamo risultati.” ha poi concluso Renzi.

Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
54,866
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 16:49 16:49