Roma, Daniele De Rossi chiuderà la carriera in giallorosso a fine stagione



de rossi
Foto: AS Roma (sito ufficiale)

La Roma annuncia che Daniele De Rossi chiuderà la sua carriera in giallorosso. Il centrocampista farà chiarezza sul suo futuro: non si ritirerà

A 2 anni dal ritiro di Francesco Totti, Roma si appresta a salutare definitivamente un altro suo figlio: Daniele De Rossi ha deciso che non proseguirà la sua carriera in giallorosso.

La decisione è stata comunicata attraverso il sito ufficiale della società capitolina: il centrocampista (e Capitano) dunque si appresta a salutare il club, dopo 18 anni di carriera. Questa stagione è stata travagliata per il numero 16: i numerosi infortuni potrebbero aver influenzato la scelta di non trovare l’accordo per almeno un altro anno di contratto.

Quest’oggi alle 12:45 si terrà una conferenza stampa dove sarà lo stesso DDR a spiegare i motivi di questo addio e svelerà (con ogni probabilità) quale sarà il suo futuro: sicuramente c’è la pista estera, ma precisamente quella americana.

Ed è proprio dagli States che è arrivato il commento di James Pallotta: “Per 18 anni, Daniele è stato il cuore pulsante dell’AS Roma”, – ha dichiarato il presidente del Club -. Ha sempre incarnato il tifoso romanista sul campo con orgoglio, affermandosi come uno dei migliori centrocampisti d’Europa, a partire dal suo debutto nel 2001 fino a quando ha assunto la responsabilità della fascia da capitano”.

Ci commuoveremo tutti – continua il numero 1 – quando, contro il Parma, indosserà per l’ultima volta la maglia giallorossa e rispettiamo la decisione di proseguire la sua carriera da calciatore, anche se, a quasi 36 anni, sarà lontano da Roma”.

“A nome di tutta la Società voglio ringraziare Daniele per lo straordinario impegno profuso per il Club. Le porte della Roma per lui rimarranno sempre aperte con un nuovo ruolo in qualsiasi momento deciderà di tornare”, ha concluso Pallotta.

Leggi anche