Roma-Shakhtar Donetsk
Foto: YT AS Roma

Roma-Spezia si sfidano nell’anticipo del 19° turno della Serie A. Finisce 4-3 per i giallorossi, con rete decisiva di Pellegrini

Finisce 4-3 il match tra Roma-Spezia, valido per il 19° turno della Serie A. Decisiva la rete di Pellegrini al 92°, che cancella un errore clamoroso di Smalling. Fonseca per ora è salvo.

Potrebbe interessarti:

La partita

Subito una buona occasione per Spinazzola, che salta tre difensori ma viene murato dal quarto al momento di concludere in porta. Al 17° la Roma passa in vantaggio con Borja Mayoral, servito al centro dell’area da Pellegrini. Al 24° i liguri pareggiano con Piccoli, che approfitta di una respinta corta di Pau Lopez su un traversone di Farias. La Roma ci riprova con due tentativi di Pellegrini, ma uno esce sul fondo, e sul secondo Provedel respinge.

I giallorossi trovano il 2-1 ad inizio ripresa, ancora con Borja Mayoral, che con il destro batte Provedel dopo un buon dribbling. Passano tre minuti e la Roma trova il 3° gol con Kardsdorp, ben servito da Spinazzola. Lo Spezia non si arrende e al 59° accorcia le distanze con Farias, che evita Kumbulla e batte Pau Lopez.

Nel finale i giallorossi sbagliano l’impossibile davanti alla porta e vengono puniti al 90° da Verde, che sfrutta un liscio clamoroso di Smalling che manca il pallone. I giallorossi però si buttano in avanti e trovano la rete con Pellegrini, servito al centro da Bruno Peres. Finisce 4-3 per la Roma.

Letture Consigliate