Roma-Verona
Foto: YT AS Roma

Roma-Verona si sfidano nel match valido per il 20° turno della Serie A. Finisce 3-1 per i giallorossi, che restano al 3° posto davanti a Juventus, Napoli e Lazio

Finisce 3-1 il posticipo del 20° turno della Serie A tra Roma-Verona. I giallorossi, ancora senza Dzeko, superano i veneti grazie ad una grande prestazione nel primo tempo, e restano al 3° posto davanti a Juventus, Napoli e Lazio.

La partita

Al 19° buona occasione per Borja Mayoral, che prende palla e prova a battere Silvestri sul primo palo, ma il tiro viene deviato in angolo. Sul corner seguente Mancini stacca di testa e porta la Roma in vantaggio. Passano due minuti e la Roma raddoppia. Mayoral tocca all’indietro per Mkhitaryan che controlla e calcia sul primo palo prendendo in controtempo Silvestri. Al 29° arriva il 3-0 con Mayoral, che raccoglie una respinta corta di Silvestri ed insacca in porta.

Nella ripresa i giallorossi sfiorano la rete con Veretout e Spinazzola, ma Silvestri si salva. Al 62° il Verona prova a rientrare in partita con un colpo di testa di Colley. I veneti spingono alla ricerca di un’altra rete, mentre la Roma si difende e riparte in contropiede. Nel finale ci prova Lasagna, ma Pau Lopez devia in angolo. Finisce 3-1 per la Roma.