Russia, precipita un aereo del Ministero della Difesa

aereo

Russia, precipita un aereo del Ministero della Difesa. Lo schianto è avvenuto alle 4:45, ora locale, ad una trentina di chilometri dall’aereoporto di Tiksi. Nessuna vittima

Russia, precipita un aereo del Ministero della Difesa. Il velivolo si sarebbe trovato in fase di atterraggio di emergenza quando, secondo una prima ricostruzione, si sarebbe spaccato in tre parti, precipitando alla fine nella Jacuzia, una regione della Siberia orientale. In base alle notizie emerse fino a questo momento, sarebbero state le avverse condizioni meteorologiche in cui versa la regione in questi giorni a causare l’incidente.

Nessuna vittima, fortunatamente, tra i 39 passeggeri del volo, ma 16 sono risultati i feriti gravi, che sono stati immediatamente soccorsi e trasferiti all’ospedale di Tiksi dagli elicotteri del servizio di soccorso.

L’aereo si è schiantato alle 4:45 ora locale, ad una trentina di chilometri a 30 chilometri dall’aeroporto di Tiksi. Inizialmente, le prime notizie provenienti dalla Russia parlavano di 27 morti, ma con il passare delle ore è stato chiarito che, fortunatamente, non ci sono state vittime.