Giggs
Foto: YouTube

Ryan Giggs sarebbe stato arrestato nella serata di domenica per violenza sulla fidanzata. La Federcalcio del Galles non commenta; aperta un’inchiesta

Una brutta vicenda ha interessato Ryan Giggs nella serata di domenica. Stando alle dichiarazioni del Telegraph e del Mirror, l’attuale ct del Galles sarebbe stato arrestato per violenza domestica nei confronti della fidanzata Kate. La chiamata della ragazza alle forze dell’ordine ha portato l’intervento degli agenti nel loro appartamento a Salford. La ragazza avrebbe rifiutato ulteriori cure mediche nonostante avesse riportato dei lividi, come si evince dalla ricostruzione di un portavoce della polizia di Greater Manchester.

Potrebbe interessarti:

La polizia è stata chiamata domenica alle 22.05 per la segnalazione di una discussione” – precisa sempre l’agente – poi sfociata in una tentata aggressione da parte di Giggs”. L’ex calciatore è stato rilasciato su cauzione nel pomeriggio di lunedì dal distretto di polizia di Pendleton.

Ora occorrerà attendere l’esito delle indagini. L’avvocato di Giggs ha già comunicato la respinta dalle accuse del suo assistito e la sua totale collaborazione con la polizia. Una dinamica molto brutta per il mondo del calcio.

La Federcalcio del Galles si è al momento dissociata da qualsiasi intervento lasciando lavorare la polizia sull’accaduto, pur prendendo atto della brutta situazione: Siamo a conoscenza di un presunto incidente che coinvolge il manager della squadra nazionale maschile Ryan Giggs. La Federazione non farà ulteriori commenti in questo momento”. 

Letture Consigliate