Claudio Ranieri, Candreva, sampdoria
Screen da Youtube

Un giocatore positivo al Covid e il trio nordico Damsgaard, Askildsen e Thorsby a casa con la febbre: Ranieri vuole evitare il focolaio alla Sampdoria

Il Covid continua a tenere in apprensione la Sampdoria: sono 3 i giocatori attualmente in isolamento a causa di sintomi di febbre.

Potrebbe interessarti:

Si tratta dei nordici Damsgaard, Askildsen e Thorsby, già assenti nel Derby della Lanterna disputata ieri sera e risultati negativi agli ultimi tamponi. Lo staff dei blucerchiati vuole vederci chiaro e impedire, soprattutto, lo scoppio di un focolaio come accaduto in casa Torino.

Senza dimenticare che prima dell’ultimo turno di Serie A la stessa società genovese ha annunciato un nuovo positivo nel gruppo squadra: nome che non è stato ancora rivelato. Quest’ultimo salterà sicuramente la sfida di domenica contro il Cagliari: mancheranno ovviamente anche Damsgaard, Askildsen e Thorsby, ancora sotto stretta osservazione, insieme a Fabio Quagliarella, ko per un fastidio muscolare.

L’unica buona notizia in casa Sampdoria arriva dal ritorno al lavoro sul campo di Manolo Gabbiadini, assente da 3 mesi. Tuttavia mister Ranieri fa i debiti scongiuri affinché i calciatori febbricitanti risultino negativi al tampone nelle prossime ore e non avere ulteriori problematiche in vista dei prossimi turni. L’esito nelle prossime ore.

Letture Consigliate