Sampdoria-Roma, giallorossi
Foto: YouTube Serie A

Mai realmente immischiate nella lotta salvezza Sampdoria e Verona non hanno più obbiettivi da raggiungere in questa stagione

Uno dei due anticipi delle 15 del sabato vede di fronte la Sampdoria di Claudio Ranieri e il Verona di Ivan Juric sfidarsi allo stadio Marassi di Genova.

Potrebbe interessarti:

Entrambe le squadre senza più obbiettivi da raggiungere e con una salvezza che aspetta solo la matematica ma che, in realtà, hanno raggiunto da tempo, arrivano a questa sfida in nel miglior momento di forma della stagione: per la Samp un’unica vittoria nelle ultime 8 giornate, per il Verona appena 3 punti conquistati nelle ultime 5.

QUI SAMPDORIA – Ranieri si avvia a confermare il solito 4-4-2 con Bereszynski, Yoshida, Colley e Augello in difesa. A centrocampo spazio a Silva e Thorsby sulla mediana con Candreva e Damsgaard sugli esterni. In attacco ballottaggio tra Quagliarella e Keita per affiancare l’ormai inamovibile Gabbiadini, con il senegalese il leggero vantaggio sul capitano blucerchiato.

QUI VERONA – Attualmente in corsa per concludere di nuovo la stagione nella metà alta della classifica, il Verona di Juric vuole ritrovare subito la vittoria dopo la beffa nei minuti di recupero contro la Lazio e magari ritrovare una continuità di risultati e prestazioni che è mancata nella seconda parte del campionato. 3-4-2-1 per l’allenatore croato con Barak e Zaccagni alle spalle dell’unica punta Lasagna. In mediana spazio a Tameze e Veloso con Faraoni e Lazovic sugli esterni.

Le probabili formazioni di Sampdoria-Verona

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, O.Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Silva, Damsgaard; Keita, Gabbiadini. Allenatore: Ranieri.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Lovato, Magnani, Dimarco; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. Allenatore: Juric.

Letture Consigliate