Sanremo 2019, Fabio Rovazzi commuove il pubblico dell’Ariston

Rovazzi

Commozione a Sanremo 2019 per la dedica che, dal palco dell’Ariston, Fabio Rovazzi rivolge al papà morto nel 2010

La terza serata del Festival di Sanremo 2019 è stata caratterizzata da diversi ospiti tra cui Fabio Rovazzi che ha saputo, sin da subito, conquistare il pubblico dell’Ariston che si è alzato in piedi per ballare le sue canzoni “Andiamo a comandare” e “Faccio quello che voglio”, quest’ultima cantata con Claudio Baglioni e Fausto Leali.

Prima di lasciare il palco, Rovazzi ha voluto dedicare delle toccanti parole al papà morto nel 2010:“Ora che siamo tornati nei nostri veri personaggi, vorrei dedicare due parole a una persona che non vedo da un po’ di anni.”

“Caro papà -ha continuato- non so come contattarti ma Sanremo ha uno share così alto che molto probabilmente arriva fino a lassù. Beh volevo dirti che, in parte, tutto questo è anche colpa tua. E volevo salutarti, visto che l’ultima volta non ho fatto in tempo”.