Sanremo, terza serata: artisti in gara, ospiti e classifica



sanremo 2019

Sanremo decolla. Finalmente il Festival trova la strada giusta strada per sorprendere il pubblico. Standing ovation per Cristicchi. Ospiti Venditti, Raf e Tozzi. La Vannoni si vendica sulla Raffaele e Rovazzi si commuove per il papà scomparso

Sanremo terza parte. La lunga serata di ieri sera ha visto esibirsi gli altri 12 dei 24 artisti in gara. Claudio Bisio sembra aver ritrovato quel nonsense humor che da sempre lo contraddistingue e la Raffaele ha capito che deve fare la Raffaele. Baglioni è coerente, infila di mezzo alcune canzoni del suo repertorio e duetta con gli ospiti.

Gli ospiti

Sanremo ripete la stessa formula, ma la potenzia. Buona la scelta degli ospiti. Prima Antonello Venditti con l’indimenticabile Notte prima degli esami che canta in jeans, poi Alessandra Amoroso che è giovanissima, ma ha già raggiunto i suoi primi 10 anni di carriera. A sorpresa arriva anche una Vannoni incazzata nera che si vendica sulla Raffaele per le sue numerosi imitazioni e poi in segno di pace duettano. La platea si infiamma con Raf e Tozzi, poi ride con Rovazzi che si impossessa del palco e si commuove con Serena Rossi che ricorda Mia Martini e interpreta Almeno tu nell’universo.

Le esibizioni e la classifica

Al termine di tutte e 12 le esibizioni, tra cui spicca Simone Cristicchi che dall’Ariston riceve la standing ovation per la sua laica preghiera d’amore, viene stilata la 3° classifica provvisoria secondo il giudizio della sala stampa.

Zona blu:

Simone Cristicchi – Abbi cura di me

Mahmood – Soldi

Irama – La ragazza con il cuore di latta

Zona gialla:

Motta – Dov’è l’Italia

Enrico Nigiotti – Nonno Hollywood

Francesco Renga – Aspetto che torni

The Zen Circus – L’amore è una dittatura

Zona rossa:

Anna Tatangelo – Le nostre anime di notte

Nino D’Angelo e Livio Cori – Un’altra luce

Boomdabash – Per un milione

Patty Pravo e Briga – Un po’ come la vita

 

Leggi anche