24 Novembre 2022 - 10:28

Savoy: “Onana è un grande portiere, ma…”

Il ct della repubblica centroafricana Raoul Savoy, fa il punto su Svizzera-Camerun. Il passaggio al portiere Onana è obbligato

Onana

Alle 11:00 sarà la volta di Svizzera-Camerun al Mondiale di Qatar 2022. Per le due formazioni l’esordio nella massima competizione si preannuncia essere scoppiettante. Proprio per questo il ct della reubblica centroafricana, lo svizzero Raoul Savoy, si è lasciato andare a dichiarazioni in grado sia di scaldare l’ambiente, sia di caricare i tifosi. Il tecnico sponsorizza la fase difensiva del Camerun ed in particolar modo il suo estremo difensore, l’interista Onana. Mettendo in guardia la formazione svizzera, quindi, lascia presagire che il risultato del match è tutto fuorché già scritto.

Le parole di Raoul Savoy

È un vecchio ritornello europeo credere che i camerunesi non siano bravi in ​​difesa. Ora vedo questa squadra piuttosto solida in questo settore e soprattutto guidata da un grande portiere come André Onana. Ma è anche vero che questa è una squadra che preferirà sempre vincere 4-3 piuttosto che 1-0 e, quindi, rischia di ritrovarsi parecchio. Tuttavia, è generalmente molto interessante e ha buone risorse offensive. A cui gli svizzeri non dovrebbero lasciare un solo metro”, ha detto il tecnico intervistato da RTS.