Sciame meteorico delle Geminidi, stelle cadenti nella notte di S. Lucia

sciame meteorico delle geminidi
immagine dal doodle di Google

Nella notte tra il 13 ed il 14 Dicembre, lo sciame meteorico delle Geminidi incontrerà l’atmosfera terrestre, producendo le cosiddette “stelle cadenti”

Non solo a San Lorenzo, ma anche a Santa Lucia è possibile assistere al fantastico spettacolo delle stelle cadenti. Nella notte tra il 13 ed il 14 dicembre, infatti, lo sciame meteorico delle Geminidi incontrerà l’atmosfera terrestre, producendo le classiche scie luminose. Il nome deriva dalla zona zona della volta celeste da cui sembra abbiano origine, ovvero dalla costellazione dei Gemelli.

In realtà le stelle della costellazione poco c’entrano col fenomeno atmosferico. A causare l’evento, infatti, è il corpo celeste denominato Fetonte (3200 Phaeton), probabile ex cometa, che porta dietro di sé una scia di detriti che seguono un’orbita intorno al sole. Periodicamente le traiettorie della Terra e dei detriti si incrociano, causando, per l’appunto, le “stelle cadenti”.

Per poter assistere all’evento, basterà recarsi in un luogo con un basso inquinamento luminoso, qualora le condizioni meteo dovessero permetterlo.

Il doodle di Google

Per l’occasione anche Google ha deciso di dedicare un doodle alle Geminidi per spiegare, tramite delle illustrazione, in che modo avvenga la nascita delle stelle cadenti.